Tuesday, February 2, 2010

Cavoletti di Bruxelles - Brussels Sprouts

Ecco una ricetta veloce per una cenetta davvero gustosa. Premetto col dire che i cavoletti di Bruxelles non mi hanno mai entusiasmata...Prima di darvi la ricetta vi devo dire che, per me, uno dei momenti migliori della giornata (ma non ditelo al mio capo!) e' il pranzo. Una costante delle mie giornate da 4 anni a questa parte e' il pranzo con Yang-ja, ormai parte della famiglia. Si chiacchiera, si mangia e si curiosa nella ciotola reciprocamente. Al momento dell'apertura del porta-pranzo c'e' sempre quell'effetto sorpresa che mi tiene di buon umore. La parte divertente e' che il coperchio della ciotola si trasforma in un piattino su cui io metto pochi bocconi del mio pranzo (povera Yang-ja) e viceversa (un giorno ci siamo addirittura scambiate le ciotole!).
Questa e' una sua ricetta e grazie a lei adesso ADORO i cavoletti di Bruxelles! E' ancora piu' divertente quando si trovano tutti attaccati al tronchetto. Sono decoratici e restano freschi a lungo.
Avete bisogno di BACON ("tutto e' buono se ci metti il bacon" direbbe Todd) o pancetta, e cavoletti di Bruxelles. Pronti? Prendete una teglia, mettete il bacon tagliato a pezzettini, sul fondo e metteci sopra i cavoletti di bruxelles (i piu' grandi li taglio a meta'). Non c'e' bisogno di sale perche' il bacon e' gia' salato. Non c'e' bisogno di olio perche' il bacon ha anche sufficiente grasso. Io ho aggiunto il pepe e un poco di brodo o vino o acqua, ma non e' necessario. Mettete in forno a 180 gradi C per 30-45 minuti (coperti con l'alluminio per i primi 20 minuti e poi scoperti).
E' tutto! Noi questa sera abbiamo aggiunto verso la fine le nostre salsiccie di pollo che richiedono solo una scaldatina. Grazie a Yang-ja adesso questo e' uno dei miei piatti preferiti! MANGIA MANGIA!


Brussels Sprouts

This is a really quick recipe for a really delicious dinner. First of all: I've never loved Brussel sprouts. Before giving you the recipe...I have to tell you something: the best moment of the day, for me, is lunch time (please, don't say anything to my boss!). The constant of my lunches, for the last 4 years, is to have lunch with Yang-ja, who is part of the family. We chat, we eat and we curiously look into each other's lunch boxes. The moment we open the boxes there is always that "surprise factor" that puts me in a good mood. The fun part is that the top of the lunch box gets transformed in a small plate where I put some bites of my lunch (poor Yang-ja) and she puts some of hers (once we directly exchanged the whole box!).
This is one of her recipes and thanks to her now I LOVE Brussels sprouts! It's even more fun when you can find them all attached to their branch. They are very decorative and they stay fresh longer.
All you need is BACON ("everything tastes good with bacon" as Todd would say) and Brussels sprouts (I cut the biggest in a half). Are you ready? Cut the bacon in small pieces and put it at the bottom of a casserole. No need of salt or of olive oil, the bacon does everything. On top put the Brussels sprouts. This time I put some black pepper and a little bit of broth but it's not necessary. Bake it at 350F for 30-45 minutes. You can cover it with aluminum foil for the first 20 minutes and then uncover it.
That's it! Tonight we added for the final 5 minutes our favorite spicy chicken sausages.
Thanks to Yang-ja, this is one of my favorite dishes. MANGIA MANGIA!

No comments:

Post a Comment

Post a Comment